L’ALBERO GENEALOGICO PATRILINEARE DI ALDO MORO

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Noi dello Studio Araldico Genealogico Italiano abbiamo voluto omaggiare Aldo Moro ricostruendo la storia della sua famiglia grazie all’Archivio di Stato di Lecce.

CENNI STORICO-GENEALOGICI SULLA FAMIGLIA MORO

Aldo Moro nacque il 23 settembre 1916 a Maglie, in provincia di Lecce. Suo padre Renato era un ispettore scolastico, nativo di Gemini, frazione di Ugento, la madre Fida Stinchi un’insegnante elementare di Cosenza.
Nel periodo in cui Renato (1876-?) fu ispettore scolastico della circoscrizione di Maglie gli nacquero ivi i primi tre di cinque figlioli, e il secondo dei nati a Maglie fu appunto Aldo.
La famiglia paterna di Renato era originaria, in realtà, di Galatina, luogo dove avrebbero origine i Moro.
Il padre di Renato, Salvatore (1846), era infatti maestro elementare a Ugento, ma nato a Galatina, da Cosimo (1803-1880) e Giuseppa De Paolis (1811 -?), contadini.
Di stesse umili origini erano il nonno Salvatore (1755-1830) e il bisnonno Paolo (1725 circa-1796).
Da un articolo di Donato Moro, cugino di Aldo, del 1985 sono riemersi altri cenni storici che vogliamo aggiungere a quelli che abbiamo ricostruito: “una ventina d’anni fa, compiendo io delle ricerche presso l’Archivio Parrocchiale di Galatina, dove si conservano registri di battesimi, matrimoni e defunti dai primi del ‘600, approfittai dell’occasione per tentare un albero genealogico della mia famiglia, e risalii ad un Furio Camillo Moro dei primi del ‘600. Scendendo all’800 trovai che, il 20 febbraio 1846, da Cosimo Moro e Giuseppa De Paolis era nato Salvatore Moro, terzo di sette figli, tre femmine e quattro maschi, e che era stato battezzato due giorni dopo, il 22 febbraio. Si trattava del nonno di Aldo; mio nonno Pietro Donato era nato tre anni prima.”
Pietro Donato (1843-?) era fratello di Salvatore, nonno di Aldo, nato e sposatosi in Galatina il 2 dicembre 1880 con Carmela Carrozzini. Abbiamo infatti rivenuto il suo atto di nascita e di matrimonio.

Sei curioso anche tu di conoscere nomi, luoghi, mestieri e curiosità dei tuoi antenati? Vuoi ricostruire la storia della tua famiglia con noi?
Contattaci per info: studioaraldicogenealogico@gmail.com

Articolo a cura di Lorenzo Cirelli

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.