Università, a Latina arriva Chimica e Tecnologie Farmaceutiche: saranno 50 i posti disponibili

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nella giornata di ieri si è svolta la presentazione del corso di Chimica e Tecnologie Farmaceutiche. Attesa da anni a Latina, la facoltà si inserisce perfettamente in un territorio dalla forte vocazione nel settore chimico-farmaceutico. Il corso è stato presentato dal Sindaco Damiano Coletta, in presenza dell’Assessore alle politiche giovanili Cristina Leggio, al Preside della Facoltà di Farmacia e Medicina Carlo Della Rocca, alla Presidente della Facoltà di Farmacia Mariangela Bava, e al Direttore del Dipartimento di Chimica e Tecnologie Farmaceutiche Bruno Botta.

Le motivazioni che hanno portato alla proposta di attivazione del Corso di Laurea Magistrale in CTF (Chimica e Tecnologie Farmaceutiche) presso la sede di Latina sono molteplici: se da una parte vi era la necessità di ampliare l’offerta formativa di Sapienza per tale corso, istituendo una realtà accademica ad alta qualificazione tecnologico-scientifica nel territorio pontino, allo stesso tempo la proficua sinergia tra le aree chimico-farmaceutica e medica rappresentava un’ottima motivazione per l’attivazione del CdLM (Corso di Laurea Magistrale) in CTF presso il Polo Pontino.

Il CTF sede di Latina avrà l’accesso programmato a livello locale per un numero di studenti pari a 50, che si sommeranno ai 200 della sede di Roma. Saranno destinate alle attività didattiche del Corso di Laurea le aule n.1 (70 posti) e n.7 (64) posti dell’edificio sede di Ingegneria, sito in Via Andrea Doria 3. Inoltre, saranno a disposizione del CdLM le strutture del Dipartimento di Scienze e Biotecnologie Medico-Chirurgiche in Corso della Repubblica 79. Infine, spiega la Sapienza, gli studenti avranno a disposizione i laboratori didattici di Anatomia, Chimica, Istologia, Biochimica e Biologia molecolare, ubicati al piano terra nella sede del Dipartimento di Scienze e Biotecnologie Medico-Chirurgiche.

Una foto della conferenza tenutasi ieri

Articolo a cura di Fabrizio Scarfò

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.