Cisl, Cecere: “nessuno deve rimanere indietro nell’emergenza Coronavirus”.

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Bonus di 600 euro per le partite iva e nuovo pin INPS online.Roberto Cecere: Siamo pronti a dare supporto a tutti i lavoratori colpito dall’emergenza Covid-19.

Arriva il nuovo Pin INPS on line per richiedere l’indennità di 600 euro prevista attualmente solo per il mese di Marzo e rivolta a tutti i lavoratori dotati di Partita Iva. La novità è stata annunciata dal Presidente INPS Pasquale Tridico, il quale ha affermato che potranno accedere a tale bonus tutti i contribuenti rientranti nelle cinque categorie individuate dal Decreto Italia

Nello specifico si tratta di liberi professionisti, collaboratori coordinati e continuativi iscritti alla Gestione Separata INPS, lavoratori autonomi iscritti alle gestioni speciali dell’Assicurazione generale obbligatoria, lavoratori stagionali dei settori del turismo degli stabilimenti termali, lavoratori agricoli e lavoratori dello spettacolo. Fanno eccezione i lavoratori del settore turismo che dovranno dimostrare di aver cessato il rapporto di lavoro nell’arco temporale che va dal primo gennaio 2019 al 17 marzo 2020 data nella quale dovrà risultare una posizione contributiva aperta.

Lo possiamo definire una sorta di “contributo  universale” , esteso agli autonomi in considerazione della grave situazione emergenziale. La nuova procedura per richiedere il Pin INPS on line per accedere al bonus sarà disponibile entro l’inizio della prossima settimana. Una procedura semplificata, mediante la quale al richiedente verrà trasmesso un messaggio di conferma tramite SMS per l’attivazione delle credenziali che saranno utilizzabili nell’immediato.

Roberto Cecere – Segretario Generale della Cisl di Latina: “ Un ulteriore passo concreto che va nella direzione di accompagnare indistintamente tutti i lavoratori, anche gli autonomi che hanno meno tutele dal punto di vista assistenziale e previdenziale. In questa emergenza nessuno deve rimanere indietro, auspichiamo maggiori risorse per il futuro visto che in Italia ci sono cinque milioni di titolari di partita IVA. Il Sindacato è vicino agli autonomi con le nostre categorie sindacali della Felsa Cisl e Vivace, inoltre per la compilazione ed invio delle richieste, il nostro Patronato INAS Cisl di Latina  è operativo già dalla prossima settimana ”.

La Redazione

Roberto Cecere, Segretario Generale Cisl Latina

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.