11 positivi al Covid tra i nuovi migranti arrivati a Latina

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

I risultati dei tamponi hanno svelato che sono 11 le persone positive al virus Covid-19 tra i 55 migranti tunisini arrivati due giorni fa a Latina, e stabilitisi nell’area di accoglienza presso l’ex Rossi Sud. Erano stati trasferiti da Lampedusa, assegnati in quota alla provincia di Latina (300 in tutto le persone inviate nel Lazio). Tra gli infetti, 10 sono minori tra i 16 e i 17 anni, mentre l’ultimo è un ragazzo di 21.

In seguito alla scoperta, la Prefettura e la Asl del capoluogo stanno predisponendo il trasferimento degli infetti in una struttura adeguata. Nel mentre, i positivi verranno trasferiti all’Ospedale Santa Maria Goretti, dove l’equipe guidata dalla direttrice della Uoc di Malattie Infettive li sottoporrà a visita.

Gli altri 44 che sono risultati negativi saranno invece trasportati in una struttura della provincia per svolgere la quarantena: essi infatti hanno viaggiato tutti quanti a bordo dello stesso pullman, partito dalla Sicilia e diretto a Latina, e dovranno quindi necessariamente sottoporsi ad un periodo sotto osservazione.

Articolo a cura di Fabrizio Scarfò

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.