QUANDO BRUCIAMO I GRASSI E QUANDO I CARBOIDRATI?

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

In lavori a bassa-intensità e di lunga durata (ES: camminata veloce) vengono attivate solo poche unità motorie con il reclutamento prettamente delle fibre di tipo 1.

Queste hanno un’alta capacità ossidativa, un buon apporto di molecole di ossigeno dal sangue e consumano preferibilmente grassi che derivano dal tessuto adiposo.

Mentre con esercizi più brevi e più intensi (ES: esercizi di corpo libero), vengono attivate più unità motorie e anche le fibre di tipo 2.

Queste hanno maggior attività glicolitica (consumo di zuccheri) e sfruttano soprattutto i carboidrati. Questi zuccheri derivano prettamente dal glicogeno presente nei muscoli e a livello epatico (fegato).

Articolo a cura di Luca Furgiuele

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.