Presidenziali USA 2020: Joe Biden è il 46° Presidente degli Stati Uniti d’America.

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lo possiamo finalmente dire: Joe Biden è il 46° presidente eletto degli Stati Uniti d’America. Dopo più di 72 ore dall’inizio ufficiale degli scrutini, il democratico ha finalmente raggiunto la fatidica quota dei 270 grandi elettori con la vittoria in Pennsylvania.

L’Associated Press ha decretato il netto sorpasso di Biden su Donald Trump, che ora ha la maggioranza dei voti, mentre nei seggi si continua ancora con lo spoglio delle ultime schede rimaste.

Anche le maggiori reti televisive americane come la Cnn e la Fox News, hanno apertamente dichiarato la vittoria del candidato dem.; nonostante in questi mesi si è apertamente parlato di “ondata Blu” e di pronostici a favore, la vittoria dei democratici non è stata cosi schiacciante come si poteva pensare. Il trionfo di Biden è ancora più incredibile se pensiamo alle poche volte in cui, nella storia della presidenza americana, un candidato uscente non fosse riconfermato, cosa che è accaduta solamente 5 volte nel corso dell’ultimo secolo.

Dall’altra parte Donald Trump sta facendo di tutto per dichiarare illegittime queste votazioni, senza un reale motivo; che non accettasse la sconfitta, c’era da aspettarselo, ma forse non fino a questo punto. I vari interventi, del candidato Repubblicano durante lo scrutinio sono stati infatti sanzionati o addirittura tagliati da molte emittenti televisive. Trump ha dichiarato più volte che insieme al suo partito, si muoverà per vie legali cercando a tutti i costi un riconteggio dei voti; staremo a vedere.

Di certo, la vittoria del candidato democratico mette fine a una presidenza fatta di comunicazione “social” molto spesso approssimativa e ad una amministrazione caotica e divisiva, infiammata dalle proteste nelle strade.

A Biden l’arduo compito di rimettere sui binari giusti (e inclusivi) la più importante economia del mondo. A riguardo, Il futuro presidente si è già espresso favorevolmente sul reintegro degli USA negli accordi di Parigi sul clima, oltre che disposto a collaborare pienamente con le autorità scientifiche per combattere seriamente la pandemia nel paese.

Articolo a cura di Lorenzo Cedrone

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.