La vera storia di Babbo Natale

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Babbo Natale è da sempre il personaggio più amato dai più piccoli (ma anche dai grandi) delle festività natalizie, ma la sua storia è avvolta nella magia del mistero. Scopriamo assieme le  avventure più importanti della sua straordinaria e lunghissima vita.

La leggenda narra che la sua figura sia associata a quella di San Nicola. Costui aiutò un pover uomo a mantener le sue tre  figlie, consegnando loro un sacco pieno di monete d’oro in tre notti consecutive. 

Le prime due notti fu molto semplice, poiché le finestre della casa erano aperte e lui riuscì ad appoggiare i sacchi in casa. Ma la terza notte tutte le finestre erano chiuse, così San Nicola dovette salire sul tetto e calare il sacco dal camino.

Prima delle renne, Babbo Natale aveva un asino con cui consegnare i regali a tutti i bambini.

Ma i tempi cambiano e le richieste di regali dei bambini arrivarono da tutto il mondo.

Così Babbo Natale, decise di ritirarsi al Polo Nord dove aprire una grandissima fabbrica di giocattoli. Arrivarono oltre mille elfi ad aiutarlo a leggere le letterine, produrre giochi e preparare la slitta composta da ben otto renne, dove a guidarle è la renna di nome Rudolph che grazie al suo muso illuminato è capace di far luce nella notte.

Anche se è molto vecchio, Babbo Natale renderà magica la notte della festa attraversando l’intero globo per consegnare doni a tutti i bambini (buoni) del mondo.

Articolo a cura di Luca Giordano

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.