L’ALBERO GENEALOGICO DI LUCIANO LIGABUE

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Quest’anno sono ricorsi i 60 anni di Luciano Riccardo Ligabue, noto con il solo cognome Ligabue o con il soprannome Liga (Correggio, 13 marzo 1960), è un cantautore, musicista, regista, scrittore, sceneggiatore e produttore discografico italiano.
È uno tra gli artisti italiani di maggior successo ed ha ricevuto due Targhe Tenco, un Premio Tenco, un Premio Le parole della musica e un Premio Lunezia per il valore musical-letterario dell’album Miss Mondo. Con 165.264 persone a Campovolo, nel 2005, ha detenuto inoltre il record europeo di spettatori paganti per un concerto di un singolo artista, superato nel 2017 da Vasco Rossi.
Noi dello Studio lo vogliamo omaggiare con la ricostruzione parziale della storia della sua famiglia.

CENNI STORICO-GENEALOGICI SUI LIGABUE

Luciano è nipote di Marcello Ligabue (1897-1972), eroe della Resistenza a Correggio.
Tutti i Ligabue, d’umili origini, risultano nati a Correggio o in frazioni come Villa Budrio o Villa Mandrio.
Infatti sono segnati, negli atti rinvenuti nell’Archivio di Stato Civile di Modena, sezione di Correggio, come agricoltori o contadini.
Tuttavia Giovanni Antonio (1852-1929) risulta nato a Massenzatico, frazione di Reggio Emilia, e il padre Natale (1829-1914) risulta nato a Cognento, ora quartiere di Modena, quindi è risultato difficile stabilire di dove fosse Francesco, l’antenato più antico ritrovato. Probabilmente la famiglia è sempre stata di Correggio, ma si è spostata tra Modena e Reggio Emilia per lavoro. Il loro domicilio negli anni è cambiato spesso.

ETIMOLOGIA DEL COGNOME

Ligabue è caratteristico della zona che comprende il reggiano, il modenese ed il mantovano, in particolare a Reggio Emilia, Correggio, Modena, Scandiano e Carpi, dovrebbe derivare da un soprannome più o meno dialettali originato dal mestiere di mandriano o agricoltore, e avrebbe a che fare con l’espressione di chi “lega il bue”.

Sei curioso anche tu di conoscere nomi, luoghi, mestieri e curiosità dei tuoi antenati? Vuoi ricostruire la storia della tua famiglia con noi?
Contattaci per info: studioaraldicogenealogico@gmail.com

Articolo a cura di Lorenzo Cirelli

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.