Top Volley Cisterna pronta a ripartire con grandi ambizioni

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Tanti volti nuovi in squadra, il club pontino vuole essere assoluto protagonista nella prossima stagione

Con la chiusura anticipata della stagione 2019/2020 a causa dell’emergenza sanitaria, le società di Superlega hanno avuto l’opportunità di pensare con diverse settimane di anticipo al prossimo campionato ed imbastire una accurata programmazione: soprattutto stabilire gli obiettivi futuri e gestire la campagna acquisti.

Lungimirante come al solito, la Top Volley Cisterna del presidente Falivene è stata ampiamente protagonista sul mercato, con la dirigenza pontina che ha consegnato al tecnico Tubertini una rosa di atleti che promette grandi cose. L’allenatore modenese, da due stagioni alla guida del sestetto biancoblu, avrà il compito di plasmare un organico che ha visto ben sei innesti: nelle scorse settimane, infatti, in casa Top Volley sono arrivati l’opposto Giulio Sabbi (’89), il centrale tedesco Tobias Krick (’98), il 26enne palleggiatore bulgaro Georgi Seganov; a questi vanno aggiunti gli schiacciatori Luigi Randazzo (’94), Oreste Cavuto (’96) ed il 30enne francese Kevin Tillie. Le conferme di Cavaccini, Sottile, Rossi, Szwarc e Rondoni completano un roster di grandi potenzialità, almeno sulla carta; il giusto mix di atleti con esperienza, giocatori all’apice della carriera, ma anche giovani interessanti in rampa di lancio.

La società durante questo periodo di stop forzato ha, pertanto, lavorato alacremente per migliorare una squadra che nel campionato scorso ha faticato più del previsto restando invischiata nella lotta salvezza. Tubertini nei prossimi mesi avrà l’opportunità per lavorare con dovizia sotto ogni punto di vista (tecnico, tattico, atletico, mentale) per capire al meglio caratteristiche e potenzialità della squadra ed evitare di ripetere gli errori commessi nell’ultimo campionato. Certo bisognerà vedere come si muoverà sul mercato la concorrenza, ma centrare una salvezza tranquilla strizzando l’occhio alla zona play off ci sembra l’obiettivo minimo al momento per questa Top Volley che, ormai, è una realtà consolidata e si appresta a disputare la sua 18esima stagione nel massimo campionato. Il crescente entusiasmo che Sottile e compagni hanno suscitato nei tifosi negli ultimi anni merita di essere ripagato.

Articolo a cura di Diego Rocci

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.