ALBERO GENEALOGICO DI ALBERTO SORDI, NELL’ANNO DEI SUOI 100 ANNI DALLA NASCITA

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il 15 giugno di quest’anno sono stati festeggiati i 100 anni dalla nascita di Alberto Sordi (Roma, 15 giugno 1920 – Roma, 24 febbraio 2003), attore, regista, comico, sceneggiatore, compositore, cantante e doppiatore italiano.
Fra i più importanti attori del cinema italiano con circa 200 film, è considerato uno dei più grandi interpreti della commedia all’italiana con Ugo Tognazzi, Vittorio Gassman e Nino Manfredi, un quartetto al quale è generalmente accostato anche Marcello Mastroianni. Inoltre, insieme ad Aldo Fabrizi e Anna Magnani, fu tra i massimi esponenti della romanità cinematografica.

CENNI STORICO-GENEALOGICI

Alberto Sordi nacque il 15 giugno 1920 in via San Cosimato 7, nel rione di Trastevere, ultimo figlio di Pietro Sordi (Valmontone, 13 maggio 1879 – Roma, 4 giugno 1941), professore di musica e strumentista, titolare della tuba contrabbassa dell’orchestra del Teatro dell’Opera di Roma, e di Maria Righetti (Sgurgola, 11 febbraio 1889 – Roma, 29 febbraio 1952), insegnante elementare. La famiglia era composta anche dalla sorella Savina (Roma, 1911 – Udine, 19 agosto 1972), dal fratello Giuseppe (Roma, 1915 – Livorno, 24 agosto 1990) e dalla sorella Aurelia (Roma, 15 luglio 1917 – Roma, 12 ottobre 2014), mentre il terzogenito, anch’egli di nome Alberto, era morto il 24 maggio 1916 dopo pochi giorni di vita.
La famiglia paterna, appunto originaria di Valmontone, era di umili origini. Dagli atti reperiti nell’Archivio di Stato Civile di Valmontone, infatti, risulta che i Sordi furono una famiglia di carrettieri.

Articolo a cura di Lorenzo Cirelli

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.