SHAPELESS IN VEINS: Il nuovo singolo “Wish You Where Her(e)”

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Gli Shapeless In Veins tornano a farci emozionare con il nuovo singolo “Wish You Were Her(e)”.

È una canzone innovativa che nasce dall’esigenza della band diconcentrarsi su nuove melodie. Ogni giorno la musica si evolve e va avanti, così anche i loro gusti. Hanno deciso di unire le loro sonorità di sempre con quelle hip-hop/pop, definendo il tutto “una musica moderna con un occhio rivolto al passato”. 

Il testo parla di quanto sia difficile vivere dopo situazioni complicate.

Nella parte “somebody inside my head told me that I am better off dead” si riferiscono al fatto che la depressione è una cosa molto potente e non è da sottovalutare. Paragonandola a una persona che vive dentro di noi, che decide tutto al nostro posto, come se fossimo delle marionette.

Successivamente troviamo un cliché che abbiamo sentito tutti più di una volta nella nostra vita al termine di una relazione: “So now I think to myself but I miss you so bad”,“devi pensare a te stesso/a” anche se comunque la mancanza del partner si sente.

“My steps have already been marked and my lungs havealready breathed” è per dire che non si può tornare indietro quando una cosa si è rotta.

Tra le righe si riesce a capire l’intento del gruppo che spiegano quanto la depressione ci allontana dalla ragione e dal nostro “essere pensante” e allo stesso tempo ci sprona a ritrovare noi stessi.

“I’m already lying on my deathbed, I wish you were here, I wishyou were her” è un grido di aiuto: il letto di morte in questione sarebbe la depressione che ammazza piano piano e ci fa aggrappare a qualsiasi persona pur di restare in vita, quando invece si dovrebbe contare solo sull’amor proprio.

Articolo a cura di Martina Nardoni

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.