India: elefantessa muore dopo aver mangiato un ananas pieno di petardi

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

È accaduto nel Kerala, uno stato sulla costa tropicale di Malabar. In India non è inusuale incontrare uno di questi animali per la strada: ci sono infatti circa 2500 elefanti in cattività, mentre27.000 sono allo stato brado.  Proprio un’elefantessa di quindici anni, incinta di due mesi, si è avvicinata ad un villaggio vicino al Parco Nazionale della Silent Valley: non è ancora chiaro se si sia trattato di un incidente, e se la somministrazione dell’ananas ripieno di petardi sia stato uno scherzo di cattivo gusto o un tentativo da parte dei contadini locali di proteggere le coltivazionidall’assalto di questi animali.

L’elefantessa, dopo aver ingerito il frutto esplosivo, ha camminato per giorni prima di morire in un fiume il 27 maggio, dove probabilmente cercava un po’ di conforto dal dolore che stava patendo. Il funzionario forestale che ha diffuso la notizia sui social, Mohan Krishnan, ha tenuto ha sottolineare alla Bbc come abbia fatto del suo meglio per tenere in vita l’animale e il suo piccolo in grembo: non è bastato l’intervento di veterinari e di due elefanti in cattività, fatti arrivare sul posto insieme ai soccorsi. 

Poche ore fa il Kerala Forest Department ha annunciato di aver arrestato una persona del posto, dopo aver invitato tramite Twitter chiunque sapesse qualcosa a testimoniare, facendo appello ai doveri e all’umanità della popolazione indiana.

Articolo a cura di Fabrizio Scarfò

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.