Coronavirus: il direttore dello Spallanzani si appella ai giovani

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

È la linea scelta da Francesco Vaia, direttore sanitario dell’istituto Spallanzani di Roma, che utilizza un post su Facebook per richiamare l’attenzione dei ragazzi: «Molti amici mi chiedono di fare un appello ai giovani. Lo faccio più che volentieri, considerando che l’età media dei contagiati si è abbassata. Carissimi giovani, dimostrate di essere la parte migliore di questa società: mai più assembramenti, vi prego!»

Attraverso una metafora bellica, il direttore esorta a tenere alta la guardia: «Guidate in primalinea questa ‘guerra’, che vinceremo sicuramente, anche e soprattutto dimostrando di saper applicare le regole con disciplina e senso del dovere».

L’obiettivo è senza dubbio quello di rendere chiaro come il virus sia ancora tra noi. Prenderne coscienza diviene fondamentale per preservare le categorie più a rischio: «Fate attenzione a come si stanno formando i nuovi contagi, proteggete i vostri genitori ed i vostri nonni con un atteggiamento di responsabilità. Tenete alta la guardia! Usciremo da questa situazione anche grazie alla vostra forza e voglia di costruire insieme un mondo migliore. Da questa negatività tiriamo fuori il meglio di noi!».

Articolo a cura di Fabrizio Scarfò

Ti piace questo post?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.