ALBERO GENEALOGICO DI PIPPO BAUDO

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il 7 giugno è stato il compleanno di Pippo Baudo, pseudonimo di Giuseppe Raimondo Vittorio Baudo (Militello in Val di Catania, 7 giugno 1936), conduttore televisivo, conduttore radiofonico e paroliere italiano.
Ha esordito nei primi anni sessanta, divenendo uno dei presentatori televisivi di punta della Rai per tutti i decenni successivi, pur avendo lavorato per brevi periodi – invero senza troppa fortuna – anche in Mediaset. Nel corso della sua attività ha condotto numerosi varietà di successo come Settevoci, Canzonissima, Domenica in, Fantastico, Serata d’onore, Novecento e il Festival di Sanremo, di cui detiene il record di conduzioni, avendolo presentato per tredici volte tra il 1968 e il 2008. Parallelamente all’attività televisiva ha anche partecipato a diversi film e fiction – principalmente nei panni di se stesso – e ha scritto alcuni brani musicali, sfruttati soprattutto in ambito televisivo e cinematografico.

CENNI STORICO-GENEALOGICI SUI BAUDO

Pippo Baudo nasce a Militello in Val di Catania, in Sicilia, figlio unico dell’avvocato Giovanni Baudo (1903-1990) e della casalinga Innocenza Pirracchio (1910-1993).
I Baudo sono una famiglia borghese esistente a Militello almeno dalla prima metà dell’ottocento e probabilmente provenienti dalla vicina Lentini (SR). Nei documenti da noi analizzati i Baudo sono proprietari e talvolta dottori in legge.
Don Cristoforo o Cristofaro sarebbe nato a Lentini nel 1831, così come probabilmente il padre Giuseppe, luogo dunque da dove proverrebbe la famiglia paterna, imparentatasi negli anni con famiglie notabili e notarili di Militello dal 1864 in poi.
Il cognome compare sia nella forma Baldo che in quella attuale Baudo.

Articolo a cura di Lorenzo Cirelli

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.