EP REVIEW: MAYDAY PARADE -“OUT OF HERE”

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Per molti di noi il 2020 è diventato un anno che verrà ricordato per tutte le ragioni più tristi, un periodo della nostra vita in cui i colori sono sbiaditi. Fortunatamente la musica non si è mai fermata e i Mayday Parade ne sono la prova schiacciante. Il loro nuovo lavoro uscito il 16 ottobre, “Out Of Here”, è un EP di tre tracce che restituisce un tocco di colore a questi giorni bui.

La band ha forgiato una carriera straordinaria, creando ballate coinvolgenti ed emozionanti e le loro canzoni hanno sempre affascinato i fan con un’aria rassicurante, regalando un senso di appartenenza e l’idea di non essere mai soli. Un tema ricorrente del gruppo è sempre stato quello di riuscire ad apprezzarsi e trovare fiducia in sestessi, e “Lighten Up Kid” ne è l’esempio. Alla base del pezzo infatti c’è la convinzione di essere in grado di superare tutto per arrivare a raggiungere i propri obiettivi. Out Of Here offre una scossa di energia sin dall’inizio con “First Train”; questa canzone è tutto ciò che la band rappresenta. Tuttavia, non sarebbe un’autentica uscita da Mayday Parade se non ci fosse stata una traccia in grado di strapparti il ​​cuore. Parlo di “I Can Only Hope” (sei stato avvertito!).

Questo nuovo EP quindi ci fa sperare che quando tornerà la normalità ci saranno nuovi concerti ad aspettarci, dove potremo alzare la nostra birra nell’aria e versare i nostri cuori in una stanza affollata di sconosciuti. Nell’attesa che torni tutto questo, correte ad ascoltare Out Of Here!

Articolo a cura di Martina Nardoni

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.