Gambe gonfie e pesanti, da cosa dipende?

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Come alleviare il fastidio:

_Pediluvio con acqua fresca o doccia fredda:

É il modo migliore per ripagare gli arti inferiori delle fatiche della giornata, alleviare il gonfiore alle caviglie e stimolare la circolazione.

_Movimento fisico:

Lo sport e lo sforzo fisico prevengono l’insufficienza venosa attraverso la sollecitazione dei muscoli delle gambe. Una breve passeggiata, anche a fine giornata, è una buona abitudine.

_Alimentazione

La scelta dei cibi gioca un ruolo importante. Prediligere verdure fresche di stagione (meglio se a foglia verde) e ridurre al minimo alimenti ricchi di sale, confezionati, precotti, salumi e formaggi stagionati.

_Nutrizione/integrazione

Integrare le vitamine in compressa ogni giorno è fondamentale (vista la bassa qualità della frutta sul mercato).

Valido supporto sono anche le tisane calde o fredde (favoriscono il microcircolo e alleviano la sensazione di pesantezza)

_Gambe sollevate

Prima di coricarti, posiziona un cuscino sotto le gambe in modo da farle stare rialzate e favorire così la corretta circolazione sanguigna. In alternativa puoi anche appoggiare le gambe ad un muro e mantenere una posizione a L per qualche minuto, incentivando il ritorno venoso.

_Massaggi

Un rimedio utile per eliminare la sensazione di pesantezza alle gambe è l’automassaggio con oli essenziali per riattivare la circolazione. 

_Idratazione

Mantenere una buona idratazione è importantissimo anche per coadiuvare l’espulsione di tossine che ristagnano nei vasi sanguigni. Bevi almeno 1,5 o 2 litri di acqua al giorno.

Articolo a cura di Luca Furgiuele

Ti piace questo post?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.