Le proteine nobili

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Vengono chiamate proteine nobili, quelle con il più alto valore biologico (parametro di valutazione in base alla qualità).

La miglior proteina in assoluto per nobiltà e completezza viene chiamata SUPRO. Un mix di proteine isolate della soia e del siero del latte, che conferiscono alla stessa la presenza di tutti gli amminoacidi necessari.

La puoi trovare in integratori alimentari di alta qualità (certificati dal Ministero della Salute), assumerla in uno shake una volta al giorno è un’ottima scelta.

A seguire trovi quelle del regno animale perché sono meno carenti di amminoacidi. Ai primi posti c’è l’uovo, seguito dai latticini, dalla carne ed infine dal pesce.

Da non sottovalutare le proteine del regno vegetale per il basso contenuto di grassi cattivi. Tra le proteine più nobili qui trovi la soia.

Fai attenzione ad assumerne quotidianamente il giusto quantitativo di proteine, la carenza delle stesse porta alla fame, alla ritenzione idrica, all’accumulo di grassi e all’inflaccidimento del corpo.

Perché il tuo risultato per me è importante

Articolo a cura di Luca Furgiuele

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.