Gambero fritto al cocco su maionese di ananas e basilico. Un antipasto letterario d’effetto

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

A Marzo 2020 sarà disponibile sulla piattaforma Amazon “Una tazza di latte”, compendio di poesie, pensieri e racconti di due giovani donne innamorate l’una dell’altra ma anche della cucina, le quali propongono una divisione atipica che da indice diventa un menù a portate. 

Tra le squisite pietanze proposte, la raccolta parte proprio da una coppia di antipasti. Oggi vi proponiamo quello a base di gamberi: esotico, minimalista e alla portata di tutti. 

Ingredienti

Per 4 persone

Mayo all’ananas e basilico:

Ananas in scatola

Qualche foglia di basilico 

Maionese 

Gambero fritto:

2 gamberi a testa

Cocco disidratato circa 50 gr

Olio di semi per friggere

Sale Q.B.

1 lime

Per prima cosa aprite il carapace dei gamberi, mettendo da parte la testa e la coda per un effetto scenico. Con l’aiuto di uno stuzzicadenti togliete il budello dal dorso dei gamberi, sciacquateli, asciugateli e bagnateli con un po’ di succo di lime ed una punta di sale. Fateli rotolare dentro la farina di cocco (disidratato) e friggete in olio ben caldo. 

A questo punto scolate e tenete il tutto da parte. 

Per la maionese esotica vi basterà frullare gli ingredienti insieme. 

Servite in bicchierini monoporzione un paio di cucchiai di maionese, adagiate il gambero fritto e grattugiate un po’ di buccia di lime per dare colore.

Articolo a cura di Roberta Lucibello

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.