Auguri Spillo, il campione venuto da Sonnino!

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Alessandro Altobelli, classe ’55, si è laureato campione del mondo con la nazionale Italiana nel 1982, nonché bandiera dell’Inter.

Inizia a giocare nel Latina in serie C, dove viene notato ed acquistato dal Brescia.

 Con le rondinelle disputa tre campionati segnando 26 reti, maturando per giocare in serie A con la maglia dell’Inter.

Con i nerazzurri disputa dieci stagioni di amore indissolubile, disputando ben 466 partite e segnato 209 reti – secondo in assoluto alle spalle di Giuseppe Meazza (284) – vincendo uno scudetto (1979-1980) e due Coppe Italia (1977-1978 e 1981-1982).

Proprio nell’estate ’82 vince i mondiali,  nella spedizione azzurra in Spagna, segnando il gol del definitivo  3-1 contro la Germania Ovest.

Soprannominato Spillo per il fisico esile e longilineo, Altobelli è considerato uno dei migliori attaccanti italiani del secondo dopoguerra.

Articolo a cura di Luca Giordano

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.