Magnolia Park: il nuovo Mixtape di debutto “Dream Eater”

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

I Magnolia Park sono una band pop punk provenienti dalla Florida che con la loro musica stanno facendo impazzire tutto il mondo. Abbiamo avuto l’opportunità di intervistarli per conoscerli meglio e saperne di più sul nuovo Mixtape “Dream Eater”.

Chi sono Magnolia Park e da chi è composta la band?

Siamo una band Pop Punk di cinque elementi che fonde diversi generi per creare un suono nostalgico, accattivante e unico nel suo genere. I membri della band sono Joshua Roberts (voce), Tristan Torres (chitarra), Freddie Criales (chitarra, voce), Jared Kay (basso, voce) e Joe Horsham (batteria).

Come vi siete conosciuti e da chi è nata l’idea di formare un gruppo?

Ci siamo conosciuti suonando in diverse band della zona di Orlando. Ad un certo punto Tristan, Josh e Freddie erano in un’altra band insieme. Tristan e Freddie partirono per iniziare qualcosa di nuovo e portarono Josh  con cui hanno creato i Magnolia Park. Più tardi Jared e Joe sono stati portati a finalizzare la nostra formazione.

Chi sono gli artisti che vi ispirano?

Abbiamo tutti diversi background musicali e influenze. Alcuni artisti che amiamo sono Neck Deep, The 1975, Bring Me The Horizon, Machine Gun Kelly, Juice Wrld, Kennyhoopla e molti altri.

Cosa ci potete dire sul nuovo Mixtape di debutto, “Dream Eater”?

Dream Eater è il primo mixtape pubblicato nel 2021. È il debutto completo del suono che noi cinque abbiamo creato. Il mixtape presenta molti stili musicali diversi e molti artisti diversi come Kellin Quinn (Sleeping With Sirens), Oliver Baxxter (Broadside), Glimmers e iamjakehill.

Vi piacerebbe fare un tour in Italia appena sarà possibile?

Ci piacerebbe venire in Italia! Vogliamo girare il mondo il prima possibile!

Quali sono i vostri progetti per il futuro?

Abbiamo molti obiettivi che vogliamo raggiungere, ma per il 2021 pubblicheremo altri due mixtape, diversi nuovi video musicali, faremo un tour entro la fine dell’anno (se i concerti saranno di nuovo sicuri) e continueremo a creare musica che la gente ama.

Intervista a cura di Martina Nardoni

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.