Marocco, parto record: una venticinquenne dà alla luce 9 gemelli

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ha dell’incredibile la notizia che giunge dal Marocco. Una donna di venticinque anni ha dato alla luce nove gemelli, quattro maschi e cinque femmine. La neomamma, Halima Cisse, di anni 25, era seguita in una clinica dal 30 marzo, dopo un ricovero di due settimane presso l’ospedale du Point G di Bamako, nel Paese dell’Africa occidentale, uno dei più poveri al mondo.

L’epilogo ha riservato un’incredibile sorpresa alla donna: dopo una gravidanza in cui era convinta di portare in grembo sette piccoli, il parto cesareo ne ha portati alla luce altri due, sfuggiti alle ecografie effettuate sia in Mali – Paese d’origine della donna – sia in Marocco, come ha raccontato in comunicato il ministro della Salute e dell’igiene pubblica del Mali, Fanta Siby, la quale ha poi ringraziato «il presidente della Transizione, la cui leadership politica e generosità hanno permesso di accelerare e garantire il sostegno finanziario dell’evacuazione medica di Halima Cisse». Il ministro ha poi fatto le congratulazioni «alle équipe mediche di Mali e Marocco, la cui professionalità è alla base della felice conclusione di questa gravidanza». 

Articolo a cura di Fabrizio Scarfò

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.