NINO ROTA, UNO DEI GRANDI DELLA MUSICA CINEMATOGRAFICA

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Oggi parliamo di Nino Rota, all’anagrafe Giovanni Rota Rinaldi (Milano, 3 dicembre 1911 – Roma, 10 aprile 1979), compositore italiano, tra i più influenti e prolifici della storia del cinema, che tra l’altro vinse l’Oscar per la miglior colonna sonora nel 1975 per Il Padrino – Parte II.

CENNI STORICO-GENEALOGICI

Nato da una famiglia con ascendenze musicali per parte materna. Il nonno era infatti il pianista e compositore Giovanni Rinaldi (1840-1895), la madre Ernesta una pianista e la cugina Maria una cantante. Fanciullo prodigio, esordisce in pubblico con la rappresentazione del suo oratorio L’infanzia di San Giovanni Battista (Milano, 22 aprile 1923) composto all’età di 11 anni. 

In foto il suo atto di nascita reperito nell’Archivio di Stato Civile di Milano

Articolo a cura di Lorenzo Cirelli

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.