LA FAMIGLIA VERSACE, UNA MAISON D’ORIGINE… GRECA

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Oggi parleremo del cognome di Giovanni Maria Versace (Reggio Calabria, 2 dicembre 1946 – Miami Beach, 15 luglio 1997) stilista e imprenditore italiano, fondatore della casa di moda Versace.

Gianni Versace (nome di battesimo: Giovanni Maria) nasce a Reggio Calabria il 2 dicembre 1946, seguendo la nascita del fratello Santo Versace e anticipando quella della sorella Donatella Versace. Ha i primi contatti con il mondo della moda da ragazzino, lavorando nell’atelier della madre, sarta di professione, al nº 13 di via Tommaso Gulli nei pressi del Duomo dove per alcuni anni è stata situata la boutique Versace.

«Reggio è il regno dove è cominciata la favola della mia vita: la sartoria di mia madre, la boutique d’Alta Moda. Il luogo dove, da piccolo, cominciai ad apprezzare l’Iliade, l’Odissea, l’Eneide, dove ho cominciato a respirare l’arte della Magna Grecia.» così dirà Gianni Versace nel febbraio del 1992, forse non sapendo che anche il suo cognome è d’origine greca.

ETIMOLOGIA DEL COGNOME VERSACE

Versace ha un ceppo a Taranto, ma il nucleo principale è nel reggino, a Villa San Giovanni, Bagnara Calabra, Rizziconi, Africo, Bianco, Gioia Tauro, Taurianova e Polistena.

Il prof. Vezzelli, come tanti altri linguisti, afferma: Versace deriva dal cognome greco Bersàkis, si ricorda che in greco la lettera β- (beta) si pronuncia come la v- italiana, quindi per effetto anche del betacismo è avvenuta questa trasformazione nel tempo. È anche nome di una contrada di Motta San Giovanni e di S. Procopio.

In foto: uno scorcio delle mura greche presenti a Reggio Calabria

Articolo a cura di Lorenzo Cirelli

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.