CTS: approvate le nuove misure per i concerti

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

l Comitato tecnico-scientifico ha dato il via libera all’allargamento della capienza per cinema, teatri, stadi, palazzetti dello sport e sale da concerto. Resta però un principio: tutte le riaperture devono avvenire con gradualità, in modo da poter monitorare l’andamento della curva e l’eventuale effetto di questo alleggerimento delle misure restrittive. 

I concerti torneranno alla capienza originale del 100% all’aperto, all’80% al chiuso, come anche gli spettacoli nei teatri e nei cinema, ma con Green Pass obbligatorio. Questa l’indicazione del Comitato tecnico scientifico, valida solo per le zone bianche. Un’indicazione che potrebbe diventare legge per decisione del Consiglio dei ministri nei prossimi giorni. Non basterà solo il certificato verde per poter partecipare agli eventi dal vivo. Durante tutte le fasi dei concerti, dalle file all’ingresso fino allo show vero e proprio, dovrà essere utilizzata la mascherina. 

Questo è un primo passo verso un ritorno alla normalità che arriva dopo le grandi polemiche dei giorni scorsi, manifestata anche attraverso le voci e gli sfoghi di Fedezriguardanti le manifestazioni politiche avvenute nelle ultime ore. La speranza è che nel giro di qualche settimana si possa arrivare anche al 100% per gli spettacoli nei palasport, per poter salvare tutti i tour già slittati al prossimo inverno/primavera e finalmente tornare alla normalità come hanno già fatto moltissimi paesi.

Articolo a cura di Martina Nardoni

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.