Quali sono le migliori fonti di proteine?

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Tra le migliori fonti alimentari di proteine rientrano:

– Carni magre come faraona, pollo, tacchino e coniglio;

– Pesce come tonno, salmone, merluzzo, sardine, sgombro e cozze;

– Legumi come lenticchie, ceci, fagioli, piselli e soia;

– Tofu e tempeh (derivati della soia);

– Latticini a basso contenuto di grassi come grana e yogurt greco 0%;

– Uova;

– Frutta secca come noci, arachidi, anacardi, mandorle e semi di chia.

Se devi scegliere, precedenza a pesce e legumi

Le carni rosse, contengono grassi saturi e colesterolo, motivo per cui andrebbero assunte con moderazione: secondo le linee guida ufficiali infatti, si dovrebbero consumare al massimo 500 g di carne a settimana, tra bianca e rossa, in porzioni comprese tra 70-100g.

Prediligi dunque il pesce, che oltre a risultare più magro e digeribile, consente un buon apporto di acidi grassi Omega3 (solo se comprato fresco appena pescato, dunque non congelato) e i legumi, alimenti ricchi di proteine vegetali nonché preziosa fonte di fibre.

Per suggerimenti personalizzati e assistenza, contattami pure Whatsapp al 327 17 86 812

Perché il tuo risultato per me è importante!

Articolo a cura di Luca Furgiuele

Ti piace questo post?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.