Cisl, Sicet Latina: eletto il nuovo Segretario provinciale del sindacato degli inquilini

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Eletti anche Pietro Ferulli e Vilma De Bendetti in Segreteria

Presso lo IAL della Cisl di Latina si è svolto il rinnovo delle cariche del Sicet Latina (Sindacato inquilini casa e territorio): con voto unanime è stato eletto Adriano Libanori come nuovo Segretario provinciale.

Grande soddisfazione per il neoeletto Segretario: “Sono contento e allo stesso tempo onorato di poter guidare il Sicet nei prossimi anni. Voglio ringraziare innanzitutto i componenti della nuova segreteria, i quali sono certo daranno un contributo notevole. Un grazie anche ai delegati e alle delegate che hanno partecipato, portando in evidenza le varie problematiche del territorio”. Proprio su quest’ultimo punto Libanori si è soffermato maggiormente: “Ripartire dal territorio al fianco degli amici della FNP CISL, con i quali sono certo possa continuare una collaborazione proficua nelle sedi CISL”.

Ai lavori è intervenuto anche il Segretario FNP Latina, Giuseppe Di Prospero: “Voglio fare un grande in bocca al lupo ad Adriano, una persona con grande esperienza nel sindacato. Sono certo – ha detto il Segretario – che la figura di Libanori sia adatta per il rilancio del Sicet nel futuro”.

A concludere infine ha preso la parola il Segretario Generale della Cisl di Latina Roberto Cecere, il quale ha asserito: “Oggi abbiamo eletto il Segretario del Sicet Adriano Libanori in un clima molto bello e precongressuale. In segreteria sono entrati gli amici Pietro Ferulli e Vilma De Benedetti. Per l’occasione – ha spiegato Cecereabbiamo omaggiato Maria Guerrini, classe 1933 e fondatrice del sindacato inquilini a Latina. In questo momento importante per l’ambiente e la vivibilità delle città il Sicet deve avere un ruolo fondamentale per costruire le comunità del futuro“.

Il Sicet (Sindacato Inquilini Casa e Territorio) è un’organizzazione sindacale che ha avviato la sua esperienza negli anni 70 in alcune aree urbane, coagulando l’impegno di operatori e dirigenti sindacali e interpretando un bisogno di presenza, assai vivo nell’area che fa riferimento alla CISL e alle ACLI, per la difesa e l’affermazione al diritto alla casa e all’abitare. Dal 1997 ha aderito in modo collettivo alla CISL, e rientra tra le Associazioni collaterali alla Confederazione, per meglio sviluppare la rappresentanza dei bisogni e degli interessi abitativi e del territorio.

Articolo a cura di Marco Luppi

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.