Pasta alla Siciliana Una ricetta per avvicinarci all’estate

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La pasta fredda è un piatto fresco e primaverile.

L’equilibrio tra carboidrati e proteine, rendono completo il piatto e ti daranno una sazietà prolungata.

Ricorda che è fondamentale che la pasta sia ben al dente, questo renderà la digestione molto più rapida.

La pasta, non è solo cibo. È un culto, da assaporare fino all’ultimo morso. 

La ricetta che oggi vi proponiamo ricorda il sapore della Sicilia. Un dolce equilibrio tra il sapore di mare e della terra, con la croccantezza dei pinoli tostati. 

Dosi per 2 persone:

  • 2 fette di pesce spada
  • 300 gr di pomodori ciliegino rossi
  • 1 melanzana piccola e tonda
  • Basilico o menta 
  • 1 spicchio d’aglio in camicia
  • Olio
  • Sale qb
  • Pasta 180 gr totali
  • Pinoli 1 bustina 

Per prima cosa togliete la pelle dal pesce spada e tagliate a cubetti. 

Tagliare i pomodori, le melanzane e mettete su l’acqua da salare a bollore. 

In una padella fate scaldare l’olio e lo spicchio d’aglio in camicia. Fate cuocere le melanzane, aggiungete il pomodoro ed infine il pesce spada, una presa di sale e del basilico, o menta per chi è amante della freschezza. 

In un padellino caldo, a secco, fate rosolare i pinoli e metteteli da parte. 

Una volta cotta la pasta, saltatela. Aggiungete 2 mestoli d’acqua di cottura e servite guarnendo con i pinoli tostati. 

Articolo a cura di Roberta Lucibello e Luca Furgiuele

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.