Incidente tra moto e minicar: muore una giovane di Latina

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Tragedia ieri sera in via Le Corbusier a Latina; sono da poco passate le 22.30 quando una moto con a bordo due ragazzi finisce fuori strada per evitare l’impatto con una minicar guidata da un giovane di 16 anni. Per Giulia Crispino, 25 anni, non c’è stato nulla da fare: nonostante l’intervento tempestivo dei sanitari, poco dopo l’arrivo in ospedale è morta a causa delle gravi ferite riportate.

La Polizia stradale è intervenuta sul posto con gli agenti del distaccamento di Terracina e con l’ausilio della Squadra Volante della Questura; visto la dinamica poco chiara, l’incidente è ancora al vaglio degli inquirenti. Per ora sembrerebbe che la giovane si trovasse in sella alla moto insieme al suo fidanzato, quando sono scivolati e finiti fuori strada. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la coppia in moto veniva dalla via Pontina. Avrebbe perso il controllo per evitare l’impatto con una minicar guidata da un ragazzo di 16 anni, che in quel momento stava uscendo dal parcheggio dell’ex università. Realisticamente la moto, per evitare lo scontro con l’autovettura, è scivolata a terra per diversi metri, per poi finire la corsa contro dei secchioni della spazzatura. 

Le condizioni di Giulia sono apparse da subito disperate ed è stato disposto il trasferimento immediato all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina per provare a salvarle la vita. I traumi riportati, non le hanno lasciato scampo. Ferito anche il ragazzo il quale, nonostante le brutte ferite, non sarebbe in pericolo di vita. Un’intera comunità è rimasta scioccata dalla tragedia; anche la redazione di RivistaZoom si stringe attorno alla famiglia della ragazza. 

Articolo a cura di Lorenzo Cedrone

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.