George Braque

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

George Braque nacque nel 1882 vicino Parigi, città dove poi si trasferì. 

Dopo aver studiato i grandi dell’Ottocento come Corot a Cèzanne tanto da aderire al loro stile.

L’incontro con Picasso, però, gli fece modificare la propria pittura.Contribuì quindi alla nascita del cubismo.

L’opera Viadotto all’Estaque va considerato il primo quadro cubista. Le case, tutte dello stesso colore, sono semplificate  al massimo  e rappresentate da solidi geometrici, accatastati l’uno sull’altro sembrando quasi dei giocattoli. La prospettiva è abolita avendo quindi una visione simultanea dei diversi punti di vista. Anche gli alberi non hanno un minimo di volume, le chiome sono infatti rese con piatte pennellate di verde in modo disordinato ricordando vagamente i quadri impressionisti.

Al termine della prima guerra mondiale, durante la quale riportò una grossa ferita, per Braque iniziò un lunghissimo periodo di serenità e creatività.

Morì a Parigi nel 1963, riconosciuto da tutti, mentre era ancora in vita, come uno dei più importanti artisti del secolo.

Articolo a cura di Giordano Luca

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.