Top Volley Cisterna, tutto pronto per i play off

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Vibo primo avversario per gli uomini di Kovac che hanno l’opportunità di riscattare una stagione pessima

Cinquanta giorni dopo l’ultima gara ufficiale in Superlega (sconfitta contro Modena), la Top Volley Cisterna torna sul parquet per disputare i play off 5°posto: esordio previsto il 28 marzo contro Vibo Valentia autentica sorpresa della regular season. Riscattare l’ultimo posto ottenuto in campionato, con due sole vittorie ottenute, è l’imperativo in casa biancoblu.Piacenza, Verona, Ravenna, Modena, Milano, Padova e,appunto, Vibo saranno le avversarie che, in un girone all’italiana, contenderanno a Sabbi e compagni il quinto posto finale, traguardo che vale anche un posto in Europa (Challenge Cup). Nelle ultime settimane il tecnico Kovac ha lavorato molto sull’aspetto mentale allo scopo di dare una bella sferzata ai livelli di autostima di tutto il gruppo. Rigenerare la squadra per archiviare definitivamente le grandi delusioni del campionato era l’obiettivo dello staff tecnico e già contro Vibo ci sarà il primo banco di prova in tale direzione. La speranza è quella di rivedere sul parquet una squadra totalmente diversa soprattuttonell’approccio alle gare, ma che dimostri anche grande convinzione e carattere nei momenti chiave delle partite.

Intanto nelle ultime settimane, come è normale che sia,si sono susseguite diverse voci di mercato: tra i principali candidati alla panchina per la prossima stagione ci sarebbe il tecnico Fabio Soli (esonerato da Monza nello scorso ottobre), mentre il palleggiatore Baranowicz (ora in forza al sestetto di Piacenza) dovrebbe sostituire Sottile che molto probabilmente si trasferirà a Civitanova alla corte di Blengini. Indipendentemente dall’esito dei play off ci saranno molti cambiamenti in vista della prossima stagione in quanto la squadra dovrà ottenere risultati decisamente diversi.

Articolo a cura di Diego Rocci

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.