Chutney: 5 idee al sapore d’estate

Condividi con:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Originaria dell’India, la salsa Chutney venne importata in Europa nel 17esimo secolo.
Il nome deriva da “chatni” un verbo che significa “intensamente speziato”, adattandosi al corrispettivo inglese “make chutney” ossia, schiacciare, per indicarne la consistenza grossolana.

Ma come si usa in cucina? Il chutney si puo’ abbinare alla carne, al pesce, addirittura ai latticini, ai formaggi stagionati. La cottura si avvicina al procedimento della confettura, creando un legame senza aggiunta di grassi esterni, ma sfruttando i succhi della frutta.

Ecco per voi 5 idee da provare subito per abbinarle ai vostri piatti estivi

Chutney al cocco

50 gr di coriandolo in foglie

50 gr di cocco essiccato

120 ml di olio extravergine delicato

Un pezzetto di zenzero privato della buccia

1 peperoncino fresco

1 cucchiaino di sciroppo d’agave

1 lime

Questo chutney freschissimo non necessita di cottura, frullate tutto ed il gioco sara’ fatto.

▪ Chutney all’ananas

400 gr di ananas sbucciato

2 mele golden

1 pezzetto di zenzero

100 ml di aceto di mele

50 gr di zucchero di canna

1 peperoncino fresco

1 pizzico di sale

1 cucchiaino di cannella

Tagliate la frutta a pezzetti e mettete tutto sul fuoco, lasciando cuocere dolcemente per circa 1 ora.

Togliete peperoncino e zenzero e fate raffreddare.

Chutney ai fichi e zucca

400 gr di zucca

400 gr di fichi 

1 cucchiaio di olio di sesamo

4 cucchiai di zucchero di canna

2 chiodi di garofano

Sale 

Pulite la zucca e tagliatela a pezzi insieme ai fichi. In un pentolino fate insaporire l’olio con la spezia, tirate via i chiodi di garofano e fate cuocere la zucca con lo zucchero. Una volta sciolto lo zucchero aggiungete un mezzo bicchiere d’acqua e i fichi, lasciando a fiamma dolce per un paio di minuti, salate e conservate.

Chutney di pomodoro e mango

125 gr di filetti d pomodoro

125 gr di mango

125 gr di zucchero di cann

1 cipolla rossa di tropea

60 ml di aceto di lamponi o di mele

Scorza di 1 lime

5 gr di zenero

Aglio

Olio evo

Tagliate per prima cosa i filetti di pomodoro, il mango e la cipolla a dadini. Al composto aggiungete la scorza di un lime, lo zucchero, l’aceto, lo zenzero ed uno spicchio d’aglio e lasciate marinare per circa 3 ore.

Portate a cottura il composto fino a che il mango non sara’ ammorbidito.

▪ Chutney di ciliegie

4 cucchiai di aceto di mele

2 cipolle rosse

Un pezzetto di zenzero

2 cucchiai di zucchero di canna

Sale

Un peperone rosso

250 gr di ciliegie

Mettete in un pentolino le ciliegie denocciolate, lo zenzero, il peperone a pezzetti privato dei semi e le cipolle, con aceto, zucchero e sale. Lasciate cuocere a fiamma dolce per una mezz’ora.

Articolo a cura di Roberta Lucibello

Ti piace questo post?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.